Home
luned 22 luglio 2019
 
 
FORUM SPL (2006-2007)
FORUM SPL: Un osservatorio e un forum sugli aspetti di regolazione europea e nazionale nei servizi pubblici locali e sui processi di aggregazione

Il nuovo decreto legislativo in materia ambientale ridefinisce l’assetto di regolamentazione del settore della gestione dei rifiuti, in particolare dei rifiuti urbani.
Scelte importanti riguardano sia il lato della domanda, con una individuazione precisa del ruolo e delle caratteristiche degli Ambiti Territoriali Ottimali, sia il lato dell’offerta, incentivata a processi di aggregazione (gestione di ambito) e a scelte competitive (gara per la concessione).
Su queste basi Regioni ed enti locali sono chiamati a ridefinire le proprie strategie, sia in qualità di soggetti di regolazione (Regioni, Province, Comuni partecipanti agli ATO) sia in qualità di soci delle principali aziende operanti nel settore (aziende interamente pubbliche o miste).
Lo studio ha lo scopo di individuare ed approfondire i principali aspetti della nuova normativa che potranno influenzare le politiche degli enti locali.
Il programma di studio si propone di fornire informazioni e conoscenze specificamente elaborate per l’ente pubblico “regolatore”, a supporto di politiche e azioni relative ai processi di riorganizzazione del mercato dei rifiuti urbani nel nuovo quadro normativo nazionale e comunitario. Il programma di studio si propone, inoltre, di fornire una visione comparata internazionale dei temi oggetto di approfondimento

Durata: luglio 2006-giugno 2007

Con il contributo di: Regione Piemonte, Provincia di Torino

Gruppo di lavoro: Franco Becchis, Maria Rita Ebano, Andrea Sbandati, Vanna Tessore

Referente per contatti: Vanna Tessore

Eventi:

 


 
 
 Credits