Home arrow Eventi arrow Eventi organizzati dalla FA arrow 2006-07-12, Regolazione locale nella gestione dei rifiuti urbani, Torino
mercoled 23 ottobre 2019
 
 
Menu principale
Home
Chi siamo
Attività
Eventi
News
Pubblicazioni
Documenti
Rassegne stampa
Contatti
 

Progetti in corso
FORCREDIT
AFFORD
CORT
ATO3
LORENET
ESEC
MONSPL
Summer School SPL

 
 
Cookies

L'attività istituzionale della
Fondazione per l'Ambiente
è sostenuta da





2006-07-12, Regolazione locale nella gestione dei rifiuti urbani, Torino Stampa E-mail
Disponibili on line gli atti del seminario di approfondimento e il primo rapporto del Progetto Forum SPL: “Regolazione locale nella gestione dei rifiuti urbani: ambito territoriale ottimale vs comune?” tenutosi a Torino, il 12 luglio 2004, ore 10.00, in via G.Ferrari 1 (presso la sede della Fondazione per l’Ambiente)


 

 

Titolo
Regolazione locale nella gestione dei rifiuti urbani: ambito territoriale ottimale vs comune?

Scopi ed obiettivi
logo seminarioDopo anni di incertezze, la nuova normativa ambientale definisce con chiarezza forma e ruolo degli Ambiti Territoriali Ottimali, attribuendo a questo nuovo ente compiti centrali nella regolazione locale della gestione dei rifiuti urbani e ridimensionando il ruolo di Province e Comuni. Scopo del seminario è quello di approfondire gli aspetti economici, giuridici e di governance di questo nuovo organismo di regolazione, introdotto da alcuni anni nella gestione del servizio idrico integrato, ma che nel settore dei rifiuti presenta aspetti e criticità particolari derivanti dalle caratteristiche specifiche del servizio.
Il seminario approfondirà i contenuti della nuova normativa in materia di costituzione, funzionamento e compiti delle Autorità di Ambito e li confronterà con gli aspetti economici della regolazione locale. Particolare attenzione verrà prestata ai nuovi strumenti di pianificazione (piano di ambito) e agli aspetti di regolazione locale (tariffa, contratto). Ad una rapida illustrazione del nuovo quadro normativo seguirà un dibattito con il direttore dell’Ambito Territoriale Ottimale dei rifiuti di Siena, il più antico in Italia.
Un’occasione per approfondire un tema ancora scarsamente dibattuto, ma destinato ad entrare prepotentemente nell’agenda degli amministratori locali e degli operatori del settore.Un seminario ristretto riservato ad amministratori, dirigenti di Ambiti Territoriali Ottimali, dei Comuni, delle Province e della Regione, delle Aziende e dei Consorzi, studiosi.

Data  e luogo
12 luglio 2006, ore 10.00, c/o Fondazioner per l’Ambiente, Aula Magna, Via G.Ferrari 1, Torino (mappa)

Programma

10.00 Registrazione dei partecipanti

10.15 Introduzione
Giuseppe Genon, Presidente Fondazione per l’Ambiente

10.30 Andrea Sbandati, coordinatore del progetto
- Il trasferimento delle competenze dal Comune all’ATO
- Il nuovo soggetto di domanda: titolare del servizio, concedente, regolatore locale-  La regolazione locale: il Piano di ambito, la tariffa, il rapporto con la regolazione nazionale
e l’eventuale regolazione regionale.
- I principi di cooperazione territoriale (tariffa unica) e di difesa del consumatore
- Il controllo della gestione
- Come operano negli altri Paesi

11.00 Discussione
Dario Baldini, Direttore dell’ Ambito Territoriale Ottimale dei rifiuti di Siena
Franco Becchis, Direttore della Fondazione per l’Ambiente
Maria Rita Ebano, Ricercatrice Fondazione per l’Ambiente

12.00 Interventi programmati
12.30 Dibattito
13.00 Conclusioni
Angela Massaglia, Assessore all’Ambiente della Provincia di Torino

13.20 Aperitivo

Per informazioni e partecipazione
Per informazioni sul seminario di approfondimento e per partecipare all'evento è sufficiente inviare una email a  
E' disponibile anche una versione elettronica del programma del seminario (PDF, 55KB)

NOTA
Progetto realizzato con il contributo della Provincia di Torino

Scarica qui gli Atti del Seminario

 
< Prec.   Succ. >
 
 Credits