Home arrow Eventi arrow Eventi organizzati dalla FA arrow 2003-12-16 9.00, Autorizzazione IPPC e mercato delle emissioni di gas serra, Torino
luned 22 luglio 2019
 
 
Menu principale
Home
Chi siamo
Attività
Eventi
News
Pubblicazioni
Documenti
Rassegne stampa
Contatti
 

Progetti in corso
FORCREDIT
AFFORD
CORT
ATO3
LORENET
ESEC
MONSPL
Summer School SPL

 
 
Cookies

L'attività istituzionale della
Fondazione per l'Ambiente
è sostenuta da





2003-12-16 9.00, Autorizzazione IPPC e mercato delle emissioni di gas serra, Torino Stampa E-mail
Il seminario internazionale, ad ingresso libero, si terrà a Torino, Centro Congressi Torino Incontra (Sala Giolitti) in Via Nino Costa 8

Titolo
Autorizzazione IPPC e mercato delle emissioni di gas serra 

Data e luogo
martedi' 16 dicembre 2003, ore 9.00 - 18.00, a Torino, Centro Congressi Torino Incontra (Sala Giolitti) Via Nino Costa  8

Scopi e obiettivi
La direttiva CE 96/61 sul controllo integrato dell'inquinamento prodotto da determinati impianti produttivi (IPPC), che propone un approccio innovativo alle aziende coinvolte e alle autorità competenti nello svolgimento dei rispettivi obblighi di tutela ambientale, presenta rilevanti criticità nella sua applicazione, sia nei suoi contenuti tecnici sia nelle modalità di procedimento. Ne è un riflesso la stessa difficoltà del processo di recepimento legislativo tuttora in corso in Italia.

Non inferiore appare certamente la problematicità dell'attuazione della connessa direttiva CE 2003/87 che ha recentemente istituito il mercato europeo dei diritti di emissione di CO2 con riferimento a buona parte degli impianti soggetti alla direttiva IPPC.
Il seminario organizzato dalla Fondazione per l'Ambiente ha lo scopo di presentare su entrambi i temi, attraverso le testimonianze e la discussione dei principali attori nazionali e sopranazionali coinvolti (amministratori, imprese, esperti ed associazioni) un quadro aggiornato delle attività e delle esperienze in corso di sviluppo, oltre ai primi risultati di uno studio applicativo sull'attuazione dell'autorizzazione ambientale integrata, svolto nell'ambito della Provincia di Torino con la partecipazione volontaria dei soggetti interessati.

Programma

9.00 Registrazione dei partecipanti
9.15 Saluto introduttivo: Guido Bolatto, segretario generale della Camera di Commercio di Torino

Sessione mattutina. Il controllo integrato dell'inquinamento: criticità di attuazione
Presiede Giuseppe Gamba, Presidente della Fondazione per l'Ambiente

9.30
- Lo stato di attuazione della direttiva IPPC per gli Stati Membri , Magnus Gislev, CE - DG Ambiente
- Recepimento e attuazione della direttiva IPPC In Italia , Alfredo Pini, APAT
- Applicazioni della direttiva IPPC a livello locale, Ugo Cavallera, Assessore all'Ambiente e all'Energia della Regione Piemonte
11.00 Pausa caffè
11.20
- Sperimentazione volontaria dell'autorizzazione integrata IPPC: risultati tecnici e aspetti amministrativi. Francesco Pavone , Provincia di Torino; Massimo Settis , Unione Industriale di Torino; Franco Molteni , Fondazione per l'Ambiente.
- Autorizzazione IPPC: osservazioni a cura dello European Environmental Bureau, Roberto Ferrigno, European Environmental Bureau
12.40 Domande e dibattito
13.15 Pausa pranzo

Sessione pomeridiana. L'autorizzazione per le emissioni di CO2 e la costituzione di un mercato di scambio di quote di emissione: obblighi di attuazione nazionali e nuove opportunità.
Presiede Franco Becchis, direttore scientifico della Fondazione per l'Ambiente

14.15
- La direttiva ETS: obiettivi e problematiche di attuazione , Magnus Gislev, CE - DG Ambiente
- Programma nazionale per la riduzione dei gas serra secondo gli obiettivi del Protocollo di Kyoto e della direttiva ETS. Il caso svedese , Anders Lundin, Ministero dell'Industria - Svezia
- Diritti di emissione, certificati di efficienza energetica e controllo integrato: sinergie e prospettive di policy , Paolo Bertoldi, JRC-Ispra
- I sistemi di scambio di quote di emissione: casi di studio negli Stati Uniti d'America , Vivian Thomson, University of Virginia and VA Air Pollution Control Board
- Il piano nazionale per la riduzione di emissioni di gas serra e l'attuazione del mercato europeo delle quote di scambio, Corrado Clini, Ministero dell'Ambiente (Sostituito da Monica Mordini , Ministero dell'Ambiente)
16.45 Tavola rotonda.
Presiede: Giuseppe Genon, vicepresidente della Fondazione per l'Ambiente
Introduce: Alberto Cassone, prorettore dell'Università del Piemonte Orientale

Paolo Galliano, AEM Torino
Massimo Ramunni, Assocarta
Michele Villa, ERM Italia
Thomas Mueller, GSN Finlandia
Patrick J.Roach, US Federal Trade Commission
Roberto Ferrigno, European Environmental Bureau
Gianni Silvestrini, Kyotoclub
Giuliano Martignetti, Kyotodalbasso
Domande e dibattito
17.50 Conclusioni, Franco Becchis, direttore scientifico della Fondazione per l'Ambiente

Per partecipare
Il seminario è ad inviti, se interessati contattate direttamente la Fondazione per l'Ambiente

Note
E' prevista la traduzione simultanea in cuffia degli interventi in lingua inglese.

Atti e materiali disponibili
Sono disponibili alcuni degli interventi della giornata (cliccare sui titoli delle presentazioni in programma) e il programma in formato pdf in italiano ed in inglese .
Agli atti anche un paper di Patrick J. Roach e   Vivian Thomson ed una memoria di Alfredo Pini .
N.B. E' possibile scaricare tutti gli atti disponibili in un unico file compresso (.zip, 8MB)



 
< Prec.   Succ. >
 
 Credits